Il taglio è quella lavorazione che dà inizio a tutti gli altri procedimenti su di un determinato particolare e quindi necessita di macchinari veloci e precisi come le linee di taglio cnc in grado di mantenere alta la produttività garantendo un margine di tolleranza di +/- 0.2 mm su materiali quali inox, ferro e ottone; su trafile o tubi senza schiacciature quando lo spessore è sottile.

Per questo tipo di lavorazione il materiale viene caricato, ancora in formato “fascio”, nel caricatore delle linee di taglio.

Il pezzo, quindi, viene tagliato a misura e poi spazzolato e depositato nel contenitore per l’eventuale successiva lavorazione.

I diametri di lavorazione sono:

  • Per il tubo tondo da 8mm a 100mm di qualsiasi spessore
  • Per il tubolare o quadro si arriva ad un 120×120

Il taglio può essere lineare o inclinato e non vi sono limiti di lunghezze.

 
 

Torna alle lavorazioni